dove eravamo rimasti..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dove eravamo rimasti..

Messaggio Da Amministratore il Sab Mag 03, 2008 9:06 pm

Continuiamo la discussione da ARI Fidenza:



Ciao Giorgio.
Anche Io credevo di non riuscire a fare certe cose, ma mi sono dovuto ricredere, certamente in 50Mhz avessi altre direttive o le acoppierei o le metteri su un divisore di potenza per averne una puntata sulla zona dove arrivano il maggior numero di QSO, lo scorso anno nello IARU dall' Inghilterra, mentre l' altra per lavorare tutti gli altri.
Avere antenne simili come la Delta e la Quad con lo stesso numero di elementi porta pochi benefici o nulla, e ti occupa un sacco di spazio. La direttiva in polarizzazzione verticale dovrebbe essere ad almeno Lambda/2 dal terreno e mi riferisco all' elemento più basso, ossia ad almeno 3 metri su un palo da 6/8 metri.

Il Portatile ha senso dai 144Mhz in sù, dove se Io opero da una buona postazione sono nettamente più avvantaggiato di una stazione che opera dal proprio QTH, in 50Mhz puoi fare un buon risultato anche dal proprio QTH, purché tu sia ben atrezzato.

Non pensare che non rispetti la tua idea, anzi, però se le cose cambiano nel corso degli anni é giusto che se vogliamo divertirci, dobbiamo noi adeguarci.
Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Italian Reference

Sono d'accordo con Te solo sul discorso dell'orientamento delle antenne in zone diverse
Sull'inutilita' della quad ho esperienze diverse tali che non usiamo piu' le yaghi , in contest che sono prevalentemente nei mesi di ES questo tipo di polarizzazione offre un lobo un po' piu' ampio della yaghi se vogliamo ...misto.Credo invece che accoppiare piu' antenne abbia senso in inverno ma non in tali contest, almeno a mio avviso, dove invece farei il contrario userei un'antenna con un lobo piu' ampio. la polarizzazione verticale per me e' fondamentale, so che Tu non la ritieni utile e anche su questo abbiamo diverse vedute, anzi ti diro' che disporre di piu' antenne diverse tra loro come configurazione, lobo e area di cattura non puo' che essere un vantaggio.Almeno queste sono state le nostre esperienze di un po' di anni, ma cio' non toglie che
come ripeto possono essere smentite con il tempo ma ora come ora ne appuriamo un ottimo riscontro.Tieni presente che noi facciamo contest sempre con 100 watt , questo puo' essere penalizzante ma certamente e' quasi insignificante se hai una posizione ottimale. Sicuramente torneremo dalla Sardegna facendo uno dei peggiori contest, ma l'esperienza del 2006 che ci ha penalizzato in termini di regolamento (ma che anche togliendo la percentuale di errore era di un punteggio molto alto) non fa che rafforzare la nostra convinzione, dico questo perche' fai riferimento ad un contest Invernale in cui le condizioni sono completamente diverse.Pertanto non ho nulla da aggiungere ma e' anche bello sotto un certo aspetto vedere come i sei metri
possono prestarsi a molti aspetti propagativi per cui e' tale seguirli con una certa assiduita' e costanza.
avatar
Amministratore
Admin

Numero di messaggi : 385
Localizzazione : BUSTO ARSIZIO
Data d'iscrizione : 25.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.notiziedigitali.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum